fotografi di matrimonio reportage gilberti ricca

FOTOGRAFO MATRIMONIO REPORTAGE


Fotografo nozze Varese

foto nozze varese

Lo ha cantato anche Stendhal nel suo Henry Beyle. Con i suoi numerosi laghi e specchi d’acqua – oltre al Lago Maggiore ve ne sono circa una decina, diversi per estensione ma non per incanto – il territorio che abbraccia Varese, placidamente adagiata sui sette colli delle Prealpi lombarde, fa di questa città un gioiello incastonato in un ambiente dagli orizzonti di fiaba.

Un palcoscenico unico per un matrimonio da dipingere per sempre nella memoria dei protagonisti e degli invitati. Ricco di strutture ricettive, ristoranti che rendono onore alla tradizione enogastronomica della zona e scenari storici e naturali che si fanno cornice ideale per una cerimonia sofisticata e originale da celebrare in città o in una delle tante chiese che sorgono nei pressi del Lago Maggiore, zona dove è possibile anche scegliere tra le numerose soluzioni offerte per il ricevimento.

Tuttora noto con il nome di “Città Giardino” in omaggio ai tanti parchi e alle rigogliose aree verdi pubbliche e private curate all’italiana, il capoluogo lombardo è stato fin dai tempi antichi una meta privilegiata per le famiglie nobili del Nord Italia che ne hanno fatto a lungo la sede dei propri soggiorni arricchendo i già preziosi doni offerti dalla natura con ville e dimore dalle raffinate decorazioni e dagli originali arredi che oggi si presentano alla nostra ammirazione. Opere che rendono doverosa una passeggiata nel cuore del centro abitato, con i suoi monumenti, gli angoli suggestivi, i luoghi sacri, per assaporare il profumo della storia e scattare immagini dal fascino antico capaci di dare un tocco di stile all’album di nozze.

Da Palazzo Estense, residenza estiva-autunnale e corte di Francesco III d’Este, duca di Modena e Signore di Varese, ai suoi Giardini Estensi, un incantevole parco realizzato ad imitazione dei giardini Schonbrunn di Vienna, fino alla comunicante area di Villa Mirabello, oggi sede dei Musei Civici, che vanta un giardino all’inglese con rari esemplari arborei di grande bellezza. Luoghi di nobile impronta, perfetti per la passeggiata di una sposa in abito bianco. Ma non sono da trascurare neppure l’imponente Basilica di San Vittore, cuore della sacralità della zona, la settecentesca Villa Recalcati, oggi sede della Provincia e della Prefettura o l’eccellenza storico-artistica del Sacro Monte. Un connubio di arte, storia, natura e spiritualità per un matrimonio veramente irripetibile.

Top